attraversa la valle con noi

scopri la laguna con gli itinerari guidati

Chi siamo Valle Campo: vivere la natura nella valle del Delta del Po

La passione di una vita si trasforma in lavoro e grazie all’iniziativa della famiglia Nordi si garantisce la tutela ed il mantenimento di un’oasi naturale protetta

Con un lungo viaggio nel passato, alla riscoperta delle tradizioni e delle bellezze naturalistiche della laguna di Comacchio, la famiglia Nordi decide di prendere in custodia e di dedicarsi a questa preziosissima area geografica che, nel tempo, si è vista riconoscere lo stato di Parco Naturale Protetto poiché luogo particolarmente ricco di flora e fauna anche rara. Non a caso il Delta del Po è la più importante zona ornitologica italiana, inserita nel 1999 dall’UNESCO nella lista dei siti italiani patrimonio dell’umanità, come estensione del riconoscimento conferito alla città di Ferrara nel 1995, e comprende oltre 320 specie volatili censite.

Valle Campo è senza dubbio uno dei bacini più suggestivi e caratteristici dell’antica laguna, collocata all’interno di un territorio che – delimitato a Nord dal corso del Po di Volano e a Sud dal fiume Reno – rappresenta uno degli esempi meglio riusciti di coabitazione ed integrazione tra uomo e natura, suddiviso in quattro grandi Valli: Fossa di Porto, Lido di Magnavacca, Fattibello e Campo. Si tratta di una delle zone salmastre più estese a livello nazionale, con una morfologia complessa e con una lunga storia alle spalle.

Fino agli inizi del secolo scorso, Valle Campo era costituita da una estensione di oltre 60.000 ettari di acque, con bassi fondali ed arginature. Formatasi intorno al X secolo, in virtù degli apporti sedimentari del fiume Po, la valle ha assunto la forma di delta, favorendo in questo modo la creazione di bacini, che andarono progressivamente a separarsi dal mare Adriatico e dallo stesso fiume. Negli ultimi cento anni le valli di Comacchio hanno poi subìto un massiccio intervento di bonifica idraulica allo scopo di trasformare decine di migliaia di ettari di acqua in terreni coltivabili. Ad oggi, invece, è la famiglia Nordi, che gestisce questa porzione di valle, accompagnandovi con tour a piedi, in barca e perfino in bici, attraverso i luoghi misteriosi di questa antichissima laguna.
Valle Campo vi porterà anche a scoprire i piaceri della tavola per gustare (al termine delle escursioni) tanti piatti tipici locali prelibati, dal sapore d’altri tempi, cucinati sapientemente da esperti maestri dell’arte culinaria. Una cucina povera di ingredienti ma ricca di gusto e di sapore di cui potrete apprezzare le qualità e la delicatezza.

Allo scopo di far conoscere e mantenere viva questa valle, ogni escursione di Valle Campo prevede la presenza di una guida esperta, per garantirvi la migliore esperienza possibile di ogni tour naturalistico, tra curiosità, emozioni e naturalmente divertimento a misura di esploratori, sportivi, oppure di famiglie.

valle di comacchio, delta del po
Ogni percorso è una scoperta Ogni itinerario è un viaggio nelle tradizioni, nei sapori e nella natura di Valle Campo

Pesca: lavorieri e anguille

I pesci arrivano nelle Valli di Comacchio dal mare, crescono nelle acque salmastre e quando poi dovrebbero tornare nell’Adriatico vengono ancora catturati attraverso i lavorieri, come accadeva nella tradizione locale. Questo genere di pesca è indicata per Anguilla e Bagigino, due tipicità del Parco del Po che sono molto apprezzate.

Birdwatching

Valle Campo occupa quasi 11,000 dei 50,000 ettari delle Valli di Comacchio ed è caratterizzata da un habitat che è frutto dell’incontro tra acque dolci, provenienti dai rilievi vicini, e quelle salate del mare Adriatico. Questo è così diventato il regno degli uccelli che migrano e si riproducono qui per un totale di oltre 300 specie differenti.

Attività ed itinerari family-friendly

Le Saline di Comacchio

L’attività di estrazione del sale risale ai tempi antichi e fino al 1984 fu una delle colonne portanti dell’economia delle Valli insieme alla pesca, causando nei secoli numerose guerre con Venezia e lo Stato Pontificio. Oggi, le saline non sono più attive, ma sono diventante una meta per i turisti e per molti uccelli, tra cui il Fenicottero Rosa.

Valle Campo Il nostro team

Una squadra affiatata di appassionati e professionisti accomunati dall'amore per la natura di Valle Campo Tre guide preparate ed attente che renderanno ogni passeggiata unica, ogni scorcio sempre nuovo ed ogni percorso un'avventura tra presente e passato

valle di comacchio, delta del po
Enrico Nordi
Titolare

Grande estimatore della sua terra e profondo conoscitore della Valle Campo è stato lui il promotore della nascita di questa struttura turistica che prende proprio il nome dalla Valle. Mosso dall’intento di far conoscere ed apprezzare a tutti questo paradiso nel Parco del Delta del Po, Enrico è l’organizzatore ed il punto di riferimento per l’intero team, oltre ad essere un esperto degli itinerari, della storia del Delta del Po e di tutto l’ambiente che lo circonda.

valle di comacchio, delta del po
Gianluca Nordi
Titolare

Altro importante membro di Valle Campo, anche Gianluca conosce da sempre questa laguna e le sue meraviglie naturalistiche. Grazie alla sua esperienza può farvi scoprire le tradizioni e le tipiche tecniche di pesca legate ai lavorieri, vi mostrerà le bellezze e le particolarità degli animali che abitano queste aree salmastre, oltre a farvi conoscere le tante specie volatili che popolano Valle Campo in virtù della sua notevole competenza in ornitofauna.

valle di comacchio, delta del po
Maurizio Carnevali
Guida

Laureato in Scienze Naturali, Maurizio si è poi specializzato in Ornitologia e questo gli permette di fornire ai visitatori tutta una serie di nozioni e curiosità che renderanno unico ogni percorso. Guida abilitata dalla Regione Emilia Romagna, anche lui come i Nordi ha fatto della sua passione un lavoro ed è quindi con entusiasmo che si dedica alle escurioni, per farvi ammirare uccelli insoliti come ad esempio il Fenicottero Rosa o il Marangone Minore.

Articoli dal blog Blog

Dai uno sgurado ai nostri articoli per scoprire le meraviglie del Delta del Po

Fondo Europeo Per La Pesca - Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Iniziativa realizzata con il cofinanziamento dell’Unione Europea

FEP 2007/2013 Asse 4 - Misura 2 - Azione 2.1 - Intervento 2.1.C "Pluriattività del pescatore"