Bagigino Valle Campo

È in arrivo a Valle Campo la ghiotta Sagra del Bagigino

Qui a Valle Campo la natura non è fatta solo per essere ammirata, ma si apprezza anche a tavola con le delizie locali ricche di sapore, nutrienti e genuinità. Vi abbiamo già parlato dell’anguilla e della sua tipica presenza nelle Valli di Comacchio, ma questa non è l’unica specialità gastronomica che troverete a Valle Campo.
A breve, qui al Lido di Spina, tornerà infatti una nuova edizione della Sagra del Bagigino, una specialità sfiziosa e rinomata che vi aspetta in due appuntamenti di fine estate: nel weekend del 3 e 4 Settembre e poi ancora nel fine settimana del 10 e 11 Settembre 2016.

Ma che cos’è il Bagigino? Non è altro che un’alice (o acciuga) non ancora adulta ovvero che non ha ancora raggiunto la sua maturità sessuale ed ha quindi meno di un anno. È tipicamente presente nelle Valli di Comacchio, ma compie anche migrazioni stagionali e perfino durante l’arco della giornata. Le alici o acciughe sono una specie particolarmente diffusa di pesce osseo marino e le si possono trovare sia nell’Oceano Atlantico orientale (tra la Norvegia e il Sudafrica) che nei mari Mediterraneo e Nero. È quindi presente anche a grande distanza dalle coste, ma si sposta per la riproduzione nel periodo tra Maggio e Giugno. Le acciughe sono un pesce che tollera senza problemi le acque salmastre e così talvolta penetra nelle foci e nelle lagune come accade qui a Valle Campo.

Quella delle alici è una specie gregaria in ogni sua fase vitale, ovvero forma branchi numerosissimi e spesso misti con altre specie di taglia simile (tra cui ad esempio la sardina). È perciò un pesce molto facile da trovare, ma il Bagigino fa eccezione: in tutta Europa, infatti, può essere pescato solo nelle Valli di Comacchio e per essere commercializzato deve essere fornito di tutta una serie di documentazioni che ne attestino la qualità e la rintracciabilità. La sagra è quindi una preziosa opportunità per gustare una vera prelibatezza!

Per darvi un’idea dei suoi valori nutrizionali e dei sui benefici in termini di salute, sappiate che il Bagigino vanta un alto contenuto di Omega3, di selenio, di vitamine del gruppo B e di vitamina E. Contiene inoltre molto ferro, fosforo, calcio, potassio e zinco, un mix di nutrienti perfetto per aiutare il nostro organismo a mantenersi in forma.
Qui da noi il Bagigino è di casa e si pesca nel periodo che va da luglio ad ottobre. Per questa ragione la sagra è un’occasione da non perdere che vi permetterà di mangiarlo freschissimo e cucinato in diverse modi tutti appetitosi, Vi aspettiamo a Valle Campo per farne una piacevole scorpacciata!

Lascia un commento

Fondo Europeo Per La Pesca - Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Iniziativa realizzata con il cofinanziamento dell’Unione Europea

FEP 2007/2013 Asse 4 - Misura 2 - Azione 2.1 - Intervento 2.1.C "Pluriattività del pescatore"