Bundan Celtic Festival

Un weekend memorabile con il Bundan Celtic Festival 2017

Come sapete, vi è una lunga storia dietro questi territori, una storia che a volte ci fa sognare con i suoi miti e le sue leggende. Per questa ragione, sempre più spesso l’estate diventa un’occasione per ricordare e per lasciarsi ammaliare da rievocazioni storiche attente e coinvolgenti.
Da diversi anni il paese di Stellata ospita una manifestazione dedicata ai Celti che abitarono queste terre e che con i loro usi e costumi sono rimasti nella memoria e nell’immaginario di tutti: il Bundan Celtic Festival.
Si tratta di un evento che ormai si è guadagnato il merito di essere uno dei festival celtici più importanti a livello nazionale, contando più di 30.000 presenze ogni anno.

Nelle giornate del festival i Celti invaderanno questi spazi storici circondati dal verde e ridaranno vita ad un passato affascinante. All’epoca in cui i Celti dominavano buona parte del centro Europa, la parte nord dell’Italia era conosciuta dai Romani come Gallia Cisalpina e così furono queste popolazioni Galliche ad abitare per molto tempo l’area padana. Fu anche la loro presenza ad influenzare la lingua, la cultura e le tradizioni ferraresi, perciò è con nostalgia ed orgoglio che si guarda a questo passato che non cessa mai di appassionarci.
Nel 400 a.C. l’area fu quindi abitata dai Lingoni, un popolo celtico che dalla Gallia si spostò a Sud-Est, scendendo fino a raggiungere l’odierna provincia di Ferrara nella Gallia Cisalpina e stabilendosi nelle vicinanze del fiume Po.

Bundan Celtic Festival, Rocca di Stellata

Questo mese ritornano le tre speciali serate che trasformeranno temporaneamente il nostro mondo moderno nel suggestivo passato del periodo celtico: una rievocazione storica per celebrare, riscoprire ed assaporare la vita di questo universo antico.
Nel fine settimana dal 21 al 23 Luglio 2017 si tiene la XIII° edizione del Bundan Celtic Festival, presso la Rocca di Stellata di Bondeno (FE), a circa un’ora dal Lido di Spina. Si tratta di un evento che non solo è sempre ricchissimo di attività, musica ed intrattenimento, ma vanta anche una location molto particolare.

Il Festival è infatti ospitato dalla Rocca di Stellata, un importante edificio storico con una collocazione strategica. La sua conformazione e la sua posizione vicino alla riva del fiume permettevano alla costruzione di controllare la navigazione del Po insieme alla Rocca di Ficarolo (situata dall’altra sponda del fiume), alla quale era collegata da una catena che impediva il libero passaggio delle imbarcazioni. La rocca venne poi ampliata dagli Estensi nel Trecento e nonostante i crolli recenti e le distruzioni nel passato, mantenne sempre la sua particolare forma a “stella” da cui deriva anche il nome del paese di Stellata.

Questa kermesse dedicata al mondo celtico accoglie vari gruppi di rievocazione storica provenienti da tutto il Nord Italia ed è grazie a loro che potrete vivere un weekend entusiasmante, circondati dall’atmosfera di quei tempi.
L’allestimento prevede un’ambientazione realistica del villaggio celtico con capanne, Menhir, botteghe con gli antichi mestieri – e veri artigiani al lavoro – costumi, strumenti musicali ed armi dell’epoca per i figuranti… insomma, un festival pieno di emozioni!

Bundan Celtic Festival

Oltre all’aspetto più “scenografico” ed emozionale dell’evento, cuore pulsante del festival, ci saranno anche varie occasioni per immergersi in escursioni e visite guidate attraverso i dettagli la cultura celtica, esplorando tradizioni, storia e prodotti naturali.
Ogni giornata offre inoltre tante occasioni di divertimento: se vi piace l’azione, ad esempio, potete assistere ad appassionanti tornei con l’arco o spettacolari duelli tra guerrieri, ma se preferite toccare con mano quest’epoca così affascinante, allora potete sperimentare la tessitura celtica, la ceramica, la lavorazione dei metalli e dei monili grazie agli workshop dedicati ad ogni tipologia di artigianato dell’epoca.

Vi sono poi gli immancabili stand gastronomici che offrono un’esperienza del passato a 360°: tutti i pasti sono in stile celtico e naturalmente le bevande sono quelle a tema, come sidro e idromele, entrambe prodotte artigianalmente e nel rispetto della tradizione celtica. Si possono infine visitare i mercatini, gli stand degli artisti, divertirsi con gli spettacoli, i laboratori e le animazioni per bambini, si può ascoltare musica celtica itinerante ed assistere a concerti di varie band. Impossibile annoiarsi e garanzia di divertimento per grandi e bambini!

eventi , , 0

Lascia un commento

Fondo Europeo Per La Pesca - Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali

Iniziativa realizzata con il cofinanziamento dell’Unione Europea

FEP 2007/2013 Asse 4 - Misura 2 - Azione 2.1 - Intervento 2.1.C "Pluriattività del pescatore"